ESSERE AL LAVORO

“Mi piace quello che c’è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi”
(Joseph Conrad)

Il lavoro è il modo che ciascuno di noi ha per contribuire alla costruzione del mondo. E anche un piccolo gesto come lo stringere una vite può avere un valore straordinario in termini di percezione del valore e dell’utilità di sé. Per questo abbiamo avviato – per primi in Emilia Romagna – i Centri Socio Occupazionali ed Educativi in cui il lavoro diventa strumento educativo formidabile per imparare a stare insieme, per migliorare la manualità e i movimenti e per rafforzare la capacità di apprendere, a seconda del progetto pensato “ad hoc” per ogni ospite.

I CENTRI SOCIO OCCUPAZIONALI ED EDUCATIVI

Nei Centri Socio Occupazionali ed Educativi (CSOE) persone in stato di disagio svolgono attività occupazionali con il supporto stabile di operatori. Il fare insieme genera aspetti positivi: si apprende una sequenza di lavoro perché si ascolta chi è già in grado di farla, lo si osserva; se ne imitano i movimenti; bisogna ripetere la sequenza così come è stata spiegata, nei tempi che la consegna impone, ogni volta con un pezzo diverso. In più, gli operatori attraverso richieste semplicissime come un “aiutami a fare questo” possono stimolare gli ospiti ad incrementare le proprie abilità, a compensare i deficit, a ridurre le rigidità. Il cuore del metodo sta infatti nella relazione personale che l’operatore riesce a instaurare con il singolo ospite affinché egli si senta coinvolto, sostenuto e partecipe di un progetto utile.

DOVE
CSOE Forlì
via Campo dei Fiori, 3/b
(aperto dal lun al ven: 8.30-16.30)

CSOE Savio di Ravenna
via degli Artigiani 5/a e 12/b (aperto dal lun al ven: 8.30-16.30)

CSOE Cesena
via Premuda, 33
(aperto dal lun al ven: 8-30-16.30, ven. fino alle 17)

QUANDO
I CSOE sono aperti da settembre a luglio (chiusura ad agosto, salvo diversi accordi con l’Ente Pubblico)
Si rispettano le principali festività religiose e civili. Eventuali chiusure straordinarie sono comunicate per lettera.

d'Opera

d’Opera rappresenta la scommessa imprenditoriale di Solidarietà Intrapresa. Partiti nel 1988 dal lavoro per conto terzi, nel 2010 abbiamo creato il marchio d’Opera individuando nella componentistica per scale e ringhiere un settore interessante su cui concentrarsi. Oggi d’Opera è una realtà di eccellenza in questo segmento di mercato avendo come punti di forza:

  • l’innovazione, la ricerca e lo sviluppo;
  • la capacità di realizzare progetti su misura;
  • la produzione 100% Made in Italy;
  • la distribuzione in tutta Europa.

Scopri di più su www.dopera.eu

PHOTO GALLERY

Se vuoi sostenere le attività e le opere di Solidarietà Intrapresa:

SOSTENERE

Il sito utilizza i cookie per fornire un servizio di qualità. Navigando sul nostro sito accetti la Privacy Policy Ok